• La Gio

Dove dormire a Malta: la mia esperienza a Sliema

Aggiornamento: 13 ott 2020

Sole, caldo e mare cristallino fanno di Malta una delle mete turistiche più gettonate del Mediterraneo, da visitare durante tutto l’anno, un crogiolo di culture e tradizioni lasciate in eredità dai popoli che l’hanno dominata. Ma qual'è la zona in cui conviene fermarsi per poter sfruttare al meglio i giorni a disposizione e poter godere di quanto quest'isola ha da offrici?


Senza dubbio la scelta della località dove alloggiare farà la differenza nel vostro viaggio: che siate giovanissimi, coppie o famiglie, l'isola offre soluzioni adatte a qualsiasi tipo di viaggiatore.

A meno che non si decida per la meravigliosa isola di Gozo (dove comunque consiglio di passare almeno un paio di notti), la scelta ricadrà essenzialmente in quattro zone:


-La Valletta: la capitale è un'ottima posizione per chi vuole essere comodo a tutto. Dalla città, infatti, partono tutti i mezzi di trasporto pubblico e vi basterà uscire dalla porta del vostro alloggio per trovarvi nel cuore della capitale più piccola d'Europa. Per essere contornati dall'arte e dalla storia, tuttavia, dovete essere pronti a spendere qualcosa in più.

Castille Palace a La Valletta

-Sliema: più economica della capitale, è una cittadina ricca di locali e negozi, ben collegata grazie ai mezzi pubblici, comoda al Ferry e ai tour organizzati. Con centri commerciali, molte strutture ricettive e un bel lungomare è adatto a tutti, giovani e famiglie. Offre solo un paio di spiagge sabbiose poiché la costa è prettamente rocciosa: in parte frastagliata (ottima per lo snorkeling) e in parte costituita da scogli piatti, ottimi per prendere il sole.

Una via interna di Sliema

-San Julian's: è la "patria" della vita notturna: discoteche, locali e feste a gogò, fanno di questa zona la meta preferita per teenager e single alla ricerca di divertimento. Si può idealmente dividere in due zone: Paceville, il regno dello sballo e Spinola Bay, dalla "movida" un po' più tranquilla.

Saint Julian's Bay sullo sfondo

- St. Paul’s Bay: se desiderate la vita di mare, è una buona opzione per le numerose spiagge presenti in zona. In generale è una zona più economica rispetto a quelle citate in precedenza, ma pur essendo ben collegata non offre moltissimo al di là dei lidi sabbiosi e della cittadina di Bugibba; a mio parere è da tenere in considerazione solo d'estate.

foto dal web- Bugibba

Il mio consiglio spassionato? Scegli Sliema, un ottimo compromesso per godere di tutto quello che può servire durante una vacanza; comodità ai servizi, hotel, relax, shopping, ristoranti, tranquillità. E poi ogni giorno ci si può spostare in un posto diverso!

La mia esperienza a Sliema

Arrivata a Malta senza sapere dove andare a dormire, con la luna già a far capolino in cielo, un colpo di fortuna mi fa incontrare il Corner Hostel, un'ottima soluzione super economica nel centro di Sliema: mi sono trovata benissimo in questa antica casa nel centro, comoda a tutto, dove ho la fortuna anche di essere sola in camera, col il mio bagno privato e la cucina con 15.50 euro a notte; vengo accolta da Etienne, un ragazzo francese gentilissimo che sta facendo qui uno stage, con il quale scambio subito 4 chiacchiere davanti ad un caffè: la moka viaggia sempre con me, come saprete bene se mi seguite da un po'.

La passeggiata serale per il quartiere me ne fa innamorare! Qui tutti gli edifici hanno quei meravigliosi balconi e la luce gialla che li illumina li rende ancor più magici. Cammino con il naso all'insù tra le vie dei quartieri, scattando migliaia di foto ai balconi, finché a vincere non è la fame. Ceno ottimamente in un locale un po' defilato, il ristorante Il- Merill: il nome significa "Coniglio" ed infatti il coniglio è proprio l'elemento principe di moltissimi piatti tipici dell'isola. Chi l'avrebbe mai detto?

Vi consigliare questo ristorante per gli ottimi piatti tipici della cucina maltese e per l'ambiente rustico e carino, pieno di orologi a cucù e di oggetti particolari, con un buon servizio e prezzi nella media.

La saletta del ristornate Il-Merill

La serata scorre allegra, nel mio viaggio in solitaria in cui non si è mai soli se lo si vuole: alla mia destra una coppia di ragazzi (lui inglese e lui colombiano) che si tengono la mano, alla mia sinistra due simpatiche signore un po' avanti con gli anni dalla Svizzera francese; io in mezzo a chiacchierare coi i due tavoli, arrangiandomi con l'inglese da una parte e con il francese dall'altra.. esco con un po' do torcicollo, ma soddisfatta!


In pochi passi si raggiunge il lungomare, animato e costellato di localini, con un bel parco sottostante, Independence Garden, dove poter passeggiare liberi dal pericolo della strada. Percorro tutta la zona godendomi la piacevolissima temperatura: è febbraio ma, con un piumino leggero e un berretto di lana calato in testa, si sta benissimo.

Lungomare Sliema

L'altra sera in cui mi sono trovata in zona, invece, ho deciso di spostarmi verso nord sempre seguendo il lungomare: la bella passeggiata conduce fino a San Julian, ma la stanchezza della giornata mi ha convinta a fermarmi un po' prima. Lungo la baia ci sono tanti locali tra cui scegliere ed io opto per una "pizza con vista" sulla chiesa di Nostra Signora del Monte Carmelo che si riflette nel mare.

La chiesa di Balluta Bay- Parish Church: Lady of Mount Carmel
Guardando fuori dalla finestra questo è lo spettacolo!

Al rientro in ostello (o a casa come mi dicevo durante il viaggio) non ho perso occasione di farmi qualche altro giro per il quartiere e, come si sarà facilmente intuito, non mi sono mai stancata di stupirmi davanti alla bellezza delle costruzioni.

e anche l'affaccio dalla mia finestra, o meglio al mio balcone, non era niente male, che ne dite?


Che siate alla ricerca di un alloggio economico o di una struttura da favola, in questa zona davvero potrete trovare di tutto. Inoltre la comoda fermata del Ferry, gli ottimi collegamenti con i mezzi pubblici e le belle passeggiate completeranno la vostra vacanza.

Cosa aspettate allora? Volate a Malta ...appena si potrà!


Lascia un commento se ti fa piacere e .. Per tutto ciò che c'è da scoprire nell'arcipelago maltese leggi il racconto qui,


Seguimi anche su Instagram e Facebook, ti aspetto!


38 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti