• La Gio

Mutterthurm - Landsberg am Lech, la torre di Rapunzel

Aggiornamento: apr 1

Nella caratteristica cittadina di Landsberg am Lech, una tappa imperdibile di un viaggio sulla Romantische Strasse, fa bella mostra di sé una strana e fiabesca torre circolare dalla quale sembra che da un momento all'altro debba affacciarsi Rapunzel con le sue lunghe trecce.

Mutterturm
Mutterturm

Ma non è un parco giochi per bambini! Alta 5 piani, in stile neo-medievale, o falso medioevale come dicono in molti, questa bizzarra costruzione fu fatta erigere dal pittore (ma anche incisore, scrittore, regista cinematografico, scultore e musicista) Hubert von Herkomer in onore della madre che morì per un incidente, travolta da un'auto mentre soccorreva un bambino.

Mutterturm
Il ponte che collega la Mutterturm al Museo

La Mutterturm divenne il suo atelier d'arte, oltre che scuola, teatro, studio di posa per il cinema, studio per la musica. L'edificio, un tempo molto più grande, fu quasi interamente demolito nel 1939 e la parte che ne resta, si trova proprio lungo la riva sinistra del fiume Lech. Oggi ospita il singolare Museo Herkomere: al suo interno l'intera biografia dell'artista, dalla sua storia di bambino immigrato a quella del celebre ritrattista in epoca vittoriana, il rapporto della sua famiglia con Landsberg am Lech e il suo entusiasmo per la tecnologia e la versatilità nel cinema, teatro e sport automobilistico.

Mutterhurm
Mutterturm e il suo ponte

Consiglio assolutamente di visitare questa torre: io l’ho trovata davvero particolare con quel contrasto di pietra grezza e dettagli luminosi delle guglie verde rame e oro e col suo aspetto asimmetrico che la rende una costruzione fuori dagli schemi.

All'interno regna invece il legno di cui è praticamente ricoperta, forse anche per quel legame con il padre che fu un abile intagliatore.


In realtà tutta la famiglia partecipò alla realizzazione di questa opera così creativa: lui realizzò il progetto, il padre si occupò degli arredi in legno e lo zio tappezziere dei tessuti.

Interni della Mutterturm
Mutterturm
scala interna

La sua posizione, inoltre, permette di osservare il paese di Landsberg da una prospettiva tutta particolare: Herkomer infatti ha disegnato le finestre come cornici in cui si può osservare paesaggi diversi sullo sfondo cittadino, da varie angolazioni, in maniera da rivolgere lo sguardo sempre ad un panorama differente.

Mutterturm
Finestra
Mutterturm
Finestra della Torre

Il parco attorno è perfetto per una passeggiata nella natura, tra sentieri e ponticelli in legno, con piccoli ruscelli che formano laghetti e piccole cascate, il tutto impreziosito dalle installazioni giocose di artisti locali.


Per gli amati delle auto: Hubert von Herkomer fu anche l'iniziatore del primo rally automobilistico in Germania.

Per dimostrare quanto l'automobile fosse durevole, affidabile e adatta all'uso quotidiano, ha organizzato i primi raduni di auto da turismo al mondo insieme all'Automobile Club bavarese. Tra il 1905 e il 1907 si sono svolte tre gare su un percorso lungo fino a 1.818 km.

Erano consentite solo auto da turismo, quelle di tutti i giorni per capirci, con quattro posti, parafanghi, luci, protezione dalla pioggia e spazio per i bagagli.

Un ispettore a bordo di ogni auto annotava i punti di penalità. Il vincitore non era il primo ad arrivare a destinazione, ma colui la cui vettura dominava al meglio l'intero percorso, tra cui una salita e un test di velocità, ottenendo punti anche in termini di comfort ed equipaggiamento.

Vi partecipava chiunque avesse una reputazione (e non solo nel mondo automobilistico), in particolare il principe Heinrich di Prussia, fratello dell'Imperatore, ma anche personaggi come August Horch, Heinrich Opel e Vincenzo Lancia (noti ancora oggi per le ditte Audi, Opel e Lancia).

Grazie ai partecipanti di spicco e al loro ricco programma di supporto, le competizioni sono state per diverso anni un importante evento sociale.

Per ricordarlo e per rendere tangibile la storia dell'automobile per le generazioni di oggi, la città di Landsberg am Lech organizza ogni due anni il "concorso Herkomer"; la competizione nel 2020 ha dovuto essere rinviata di un anno a causa del Covid19, ma si svolgerà dall'8 all'11 luglio 2021.

Nella parte inferiore del Museo, proprio a lato della Mutterturm, trova spazio un cafè ristorante davvero delizioso. Noi ci siamo fermati per pranzo, assaporando piatti locali serviti con simpatia dalle due proprietarie, che se non erro sono sorelle. Il menù non è molto ampio e varia ogni giorno per garantire la freschezza dei piatti: troverete sicuramente qualcosa di buono! A me ha colpito molto l'atmosfera calda e conviviale che si respirava all'interno.


Quindi, che abbiate dei bambini a cui mostrare la "Torre di Raperonzolo", che siate appassionati di pittura o semplicemente viaggiatori curiosi come me, non mancate di visitare questo posticino pittoresco!

Landsberg am Lech rientra nel classico circuito della Romantische Strasse e sarebbe davvero un peccato non fermarsi almeno una notte qui per poter visitare quanto la graziosa cittadina medioevale ha da offrire.


Vi aspetto per altre curiosità e luoghi da scoprire! Non dimenticate di lasciare un like all'articolo e di seguirmi su Instagram e Facebook.


45 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti